25/7 "Il fuoco degli uomini" tra i finalisti del concorso I LOVE GAI – Giovani Autori Italiani

Il film realizzato da Gaetano Mastrocinque, neo diplomato al corso di regia e Michele Grossi, neo diplomato al corso di sceneggiatura della Civica Scuola di Cinema, è tra i diciannove finalisti della II edizione del concorso per giovani autori e registi italiani, che si terrà al Lido di Venezia durante la 74. Mostra del Cinema.
 

Il fuoco degli uomini, racconta la storia di Pietro un ragazzo di campagna che vive in una piccola realtà contadina. Abita con la sorella e il padre, un uomo cresciuto all'interno delle tradizioni e che ripone ogni speranza per il futuro nel casolare in cui vive.
Ogni fine estate gli anziani della comunità sottopongono i ragazzi in età lavorativa ad un rito di passaggio nel quale viene misurata la loro maturità. Ora è la volta di Pietro. Dovrà sgozzare un capretto dimostrando a tutti di essere un uomo ma, al contrario, dimostrerà il suo coraggio rifiutandosi di compiere il rito. Una lotta contro l'omologazione per preservare la propria identità.

A decretare i vincitori di quest’anno sarà una giuria composta da tre nomi noti nel mondo del cinema e del video: il produttore Francesco Bonsembiante, fondatore assieme a Marco Paolini della casa di produzione Jolefilm; la direttrice artistica Géraldine Gomez, mente creativa da 12 anni del festival Hors Pistes del Centre Pompidou; e il regista Giuseppe Piccioni, premiato sia in Italia che all’estero per i suoi film emblema del cinema italiano.