9/11 Incontri della Civica: Susanna Nicchiarelli

Giovedì 9 novembre 2017, ore 14.30

Susanna Nicchiarelli

L’appuntamento di giovedì 9 novembre avrà come protagonista la regista Susanna Nicchiarelli, reduce dal recente successo di Venezia dove il suo film Nico 1988 – ora nelle sale – ha vinto il premio Orizzonti per il Miglior Film di Venezia 74.

Partendo dalla visione di spezzoni di vari suoi lavori Susanna Nicchiarelli ripercorrerà con gli studenti il suo itinerario artistico, dagli esordi con Nanni Moretti, fino a Nico 1988 su cui si soffermerà in particolare.

L’incontro sarà moderato da Ira Rubini e vedrà la partecipazione anche di Stefano Cravero, montatore, storico collaboratore di Susanna Nicchiarelli e dal 2016 docente della Civica Scuola di Cinema dove insegna montaggio.

Prendendo le mosse dal suo lavoro su Nico 1988 Stefano Cravero allargherà il discorso alla funzione del montaggio nella narrazione cinematografica, specialmente in un film che racconta anche la musica.

 

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti previa prenotazione all’indirizzo:incontricinema@fondazionemilano.eu

 

GLI INCONTRI DELLA CIVICAnascono all’insegna della multidisciplinarietà edalla volontà di rafforzare l’interazione tra formazione e mondo dello spettacolo, condividendo con la cittadinanza delle occasioni di incontro. Tra gli ospiti degli incontri: Tony Servillo, Filippo Timi, Aldo Giovanni e Giacomo, Gabriele Salvatores, Claudio Bisio, Javier Zanetti, Costanza Quatriglio, Petr Zelenka, Ferdinando Cito Filomarino, Yuri Ancarani, Antonietta De Lillo, Nicolas Philibert, Anna Gastel, Mirko Perri, Ago Panini, Gianfranco Pannone, Ross Lipman, Jim Rygiel,  Irene Dionisio, Dagur Kari. Ivan Carlei e Leonardo Ferrara (Raifiction), Alain Gomis, Cristiano Travaglioli, Ascanio Celestini, Marino Guarnieri, Carmine Amoroso, Francesca Medioli

Susanna Nicchiarelli è nata a Roma nel 1975. Laureata in Filosofia con Perfezionamento alla Scuola Normale Superiore di Pisa, si è diplomata in Regia presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma nel 2004.

Ha iniziato la sua carriera lavorando con Nanni Moretti, dirigendo uno dei Diari della Sacher prodotti dalla Sacher Film e presentati alla Mostra del Cinema di Venezia.

Ha scritto e diretto molti corti e documentari, e due lungometraggi: Cosmonauta, del 2009, vincitore del premio Controcampo alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e nominato come miglior esordio ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento, e La Scoperta dell’Alba, del 2013, presentato alla Festa del Cinema di Roma.

Ha realizzato anche due corti di animazione in stop-motion: Sputnik 5, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, vincitore del Nastro d’Argento e distribuito nelle sale assieme al film Cosmonauta, ed Esca Viva, presentato alla Festa del Cinema di Roma nel 2012.

Stefano Cravero nasce nel 1977. Dopo la Laurea con lode in DAMS presso l’Università di Torino, si diploma in Montaggio presso il Centro Sperimentale di Cinematografiai. Dal 2004 fa parte della A.m.c. (Associazione Montaggio Cinematografico e Televisivo), di cui è stato membro del Consiglio Direttivo e Segretario. Ha esordito come assistente al montaggio, collaborando con montatori come

Roberto Perpignani, Giogiò Franchini, Luciana Pandolfelli, Cristiano Travaglioli. Come montatore ha collaborato tra gli altri con Guido Chiesa, Susanna Nicchiarelli, Lucio Pellegrini, Gianluca e Massimiliano De Serio. Molti dei suoi lavori sono stati selezionati e premiati in festival internazionali come Venezia, Roma, Locarno, Berlino e in premi nazionali come il David di Donatello, i Nastri d’Argento ed il Ciak d’oro. Ha scritto due cortometraggi di animazione diretti da

Susanna Nicchiarelli (tra cui Sputnik 5, vincitore del Nastro d’Argento). Recentemente ha firmato la regia del documentario di prossima uscita Country for old men.