"L'assoluto presente" in sala fino al 4 gennaio allo Spazio Oberdan

Data: 
Mar, 2017-12-12 (Tutto il giorno)
Luogo: 
Milano

“L’assoluto Presente” di Fabio Martina, diplomato e docente della Civica Scuola di Cinema, sarà in programmazione allo Spazio Oberdan dal 15 dicembre al 4 gennaio 2018, di seguito tutte le date e orari:

Ve. 15 dic. (h 21.15)
Sa. 16 dic. (h 17.15)
Do. 17 dic. (h 21.15)
Ma. 19 dic. (h 18.45)
Me. 20 dic. (h 21.15)
Ve. 22 dic. (h 19)
Sa. 23 dic. (h 21.15)
Do. 24 dic. (h 18.30)
Ma. 26 dic. (h 21.15)
Sa. 30 dic. (h 17)
Lu. 1 gen. (h 21.15)
Gio. 4 gen. (h 19)

Alla proiezione di venerdì 15 dicembre, sarà presente il cast artistico.
Mercoledì 20 dicembre, al termine della proiezione, intervento di Cristina Saottini del Centro Milanese di Psicoanalisi “Cesare Musatti”
 

Il film è una fotografia cruda e amara del mondo giovanile oggi in Italia, che fino alla fine lascia lo spettatore con il fiato sospeso. Un thriller, che getta il pubblico in una situazione di suspance e inquietudine profonda. È lo stato d'animo di ansia e sospensione nella quale spesso vivono i giovani di oggi, senza certezze per il futuro, precari nel lavoro come nei sentimenti, che vivono situazioni familiari in continua mutazione.
Il titolo nasce dalle parole del filosofo Umberto Galimberti, intervistato da Fabio Martina: “I giovani vivono l'assoluto presente e il futuro non lo vogliono vedere minimamente, perché hanno paura dell'imprevedibile, del precariato, dell'insignificanza sociale...”