Frequently asked questions

1.  Quali sono i corsi istituzionali della Civica Scuola di Cinema?
Per ‘corsi istituzionali’ si intendono i corsi cosiddetti ‘curriculari’ o ‘diurni’. Il nuovo ordinamento propone un Corso Triennale: Cinema, Televisione e Nuovi Media. Si parte con un primo anno propedeutico comune a tutte le discipline e attraverso un esame sia di indirizzo che di merito rispetto all'anno svolto ogni studente accederà al biennio di specializzazione.

2.  Tra quanti indirizzi si può scegliere dopo il primo anno?
L’offerta didattica si articola in otto indirizzi: Digital Animation – Montaggio - Multimedia - Produzione - Regia - Ripresa e Fotografia - Sceneggiatura - Sound Design e Sistemi per il Broadcast.

3.  Com’è strutturato il primo anno del Corso? La frequenza è obbligatoria?
La didattica è basata su lezioni frontali con esercitazioni in aula e lavori e\o esercitazioni individuali da presentare all’esame. La frequenza è obbligatoria e a tempo pieno. Le lezioni si svolgono in orario diurno dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.30. Per maggior dettagli sulla struttura del primo anno propedeutico invece rimandiamo alla scheda corso.

4.  In base a quali criteri gli studenti potranno scegliere l’indirizzo di studi dopo il primo anno?
L'intento didattico è che ciò avvenga dopo aver acquisito tutti gli strumenti indispensabili per una scelta consapevole riguardo il lavoro che si vuole fare e le proprie effettive potenzialità e attitudini. L’accesso ai diversi indirizzi avviene quindi attraverso un esame complessivo che si svolgerà a fine primo anno e che comprenderà sia una prova di indirizzo, sia una valutazione di merito nelle materie svolte durante l'anno. Ciascuno studente potrà scegliere di svolgere fino a due prove di indirizzo (una prima e una seconda scelta). 

5.  Quando inizieranno i corsi del primo anno?
I corsi hanno inizio il 30 ottobre 2017

6. Quando e dove inizieranno i corsi del secondo e del terzo anno? i corsi hanno inizio nella prima settimana di ottobre, nella sede dell'ex-Manifattura Tabacchi, in Viale Fulvio Testi 121, accanto alla fermata metro Bicocca (MM5 - Linea lilla).

7.  Come ci si iscrive al corso diurno?
E' necessario superare una selezione di ammissione (o esame d'ammissione). La procedura d'iscrizione all'ammissione consiste nella compilazione e nell’upload di un questionario motivazionale e del curriculum vitae del candidato, che l’interessato deve caricare in formato .pdf al termine della procedura, e nel pagamento di una quota di 60 euro tramite MAV (che va generato durante la procedura e che può essere pagato sia on-line con carta di credito che in banca). Il questionario motivazionale è scaricabile sempre a partire dallo stesso link. Successivamente, se la procedura è stata completata e solo se è stata completata, si verrà convocati all'esame d'ammissione. Diamo molta importanza alla precisione, cura e autonomia con cui i candidati affrontano questo aspetto 'burocratico' dell'iscrizione, in prima persona.

8.  E’ vero che non ci sono più i limiti d’età per accedere ai corsi istituzionali, contrariamente a come è sempre stato?
E’ vero, per ragioni legate al diritto allo studio del sistema universitario nel quale la Scuola vuole inserirsi nei prossimi anni, non sono previsti più limiti d’età, fermo restando quello della maggiore età in ingresso.

9.  Quante chance ho di entrare ad uno dei corsi della Civica Scuola di Cinema?
La Civica Scuola di Cinema dà la possibilità di accesso a 80/90 nuovi studenti diurni e circa 60/70 serali.

10.  Per passare le selezioni c’è un programma prestabilito da “portare” all’esame di ammissione?
Per quanto riguarda l'esame di ammissione consigliamo di leggere con attenzione le istruzioni al seguente link. In generale è comunque importante avere l’abitudine di andare al cinema e a teatro, leggere molto e di tutto. Bisogna avere curiosità e passione, capacità di analisi e spirito critico. Bisogna avere “in testa” un progetto e la voglia di portarlo avanti con la flessibilità mentale di accettare critiche e alimentarsi di tutti gli stimoli possibili derivanti dallo studio approfondito delle discipline che riteniamo più adatte ad arricchire il nostro percorso.

11.  Quale titolo viene riconosciuto al termine del percorso di studi diurno?
I Corsi della Civica Scuola di Cinema sono corsi di formazione permanente e rilasciano un attestato di competenza (formazione professionale permanente, autorizzazione Regione Lombardia ai sensi della legge regionale n. 19/07).

12.  Oltre ai corsi diurni, sono previsti corsi serali?
Sì, si tratta di quattro Corsi Serali annuali altamente professionalizzanti: Documentario, Sceneggiatura, Produzione Cinematografica, Videogiornalismo.
I corsi hanno come obiettivo l’applicazione delle principali tecniche di preparazione per girare un filmato, di sviluppo del pensiero creativo, di scrittura e sceneggiatura. Ma ci si completa nell’affrontare materie inerenti all’organizzazione di una produzione come pianificazione, analisi e spoglio della sceneggiatura, casting, coordinamento del lavoro. L’aspetto tecnologico è in primo piano, attraverso l’apprendimento dell’utilizzo di software di elaborazione videodigitali e di montaggio video. Per documentario è prevista una coda di postproduzione tra ottobre e dicembre 2017, cioè nell'anno accademico successivo a quello nel quale ci si iscrive.

13.  Quando iniziano i Corsi Serali e come ci si iscrive?
Iniziano di norma nella prima settimana di novembre. Ci si iscrive attraverso il sito, consultando la scheda specifica di ciascun corso e superando un colloquio conoscitivo (si ricorda che i corsi sono a numero programmato). Per iscriversi al colloquio (iscrizione alla selezione d'ammissione) bisogna entrare nel link 'Iscriviti' presente sulla scheda del corso prescelto. La procedura consiste nella compilazione e nell’upload di un questionario motivazionale e del curriculum vitae del candidato, che l’interessato deve caricare in formato .pdf al termine della procedura, e nel pagamento di una quota di 60 euro tramite MAV (che va generato durante la procedura e che può essere pagato sia on-line con carta di credito che in banca). Il questionario motivazionale è scaricabile sempre a partire dalla stessa pagina iscrizioni. Successivamente, se la procedura è stata completata e solo se è stata completata, si verrà convocati al colloquio conoscitivo.

14.  Dopo il diploma la Scuola offre un accompagnamento al lavoro e/o opportunità di contatti con l’ambiente dello spettacolo?
La Scuola offre l’opportunità di svolgere stage e tirocini presso aziende del settore cine-televisivo.
Case di produzione e di post- produzione, emittenti televisive e cinenoleggi hanno portato la Scuola ad avere un canale preferenziale per fornire agli studenti possibilità di stage e di prime esperienze professionali.
Alcune delle realtà produttive che si sono rivolte alla scuola per offrire stage e collaborare con i nostri studenti e diplomati sono: Magnolia SpA, Lumière, L’altravista, Colorado, Brevetto Basilico, Volume, Keitai, Crackcartoons, Lume, Rainieri, Quadrio, AGD, Kairos, Bedeschi Film, Square, Miramonte film, Noura production, Feedback Audiovideo, Stefilm e altre decine di case di produzione di piccole e medie dimensioni, agenzie di comunicazione e pubblicità agenzie di stampa e produzioni multimediali fino ai singoli professionisti delle varie aree che desiderano cercare giovani talenti per il proprio staff. Inoltre Cinenoleggi come Cinerent e Technovision, diverse emittenti come Radiopopolare, Class CBNC, Canale Italia, QVC, Mediaset.

15.  Ci sono corsi extracurriculari?
Anche d’estate la Scuola non si ferma: la Summer School è un’iniziativa in collaborazione con il Comune di Milano che prevede workshop e master di una o due settimane, sia di base che di perfezionamento, nei mesi di luglio e agosto.
Per tutti i corsi menzionati le modalità di accesso variano a seconda dei contenuti, vengono pubblicate sul sito e di solito avvengono tramite invio di un CV e un colloquio.

16.  E’ possibile avere informazioni più dettagliate sui corsi?
E’ possibile chiedere informazioni alla segreteria didattica telefonicamente 0297152223/213, oppure su scrivendo a info_cinema@scmmi.it.

17. Durante l'attività didattica si svolgono stage? Si, solo se previsti e inseriti nel programma didattico.

18.  Perché scegliere la Civica Scuola di Cinema?
Perché è una Scuola dove la capacità del fare si coniuga con una conoscenza specifica della materia. Dove l’operare non è solo tecnico\esecutivo, ma anche e soprattutto tecnico\operativo nel senso che ogni opera, progetto, lavoro individuale o di gruppo non si basa solo sull’eseguire correttamente le istruzioni del maestro ma sull’operare con creatività e con il rigore di una teoria fatta propria in maniera critica e condivisa.

19. La Civica Scuola di Cinema eroga borse di studio? La Scuola non eroga direttamente borse di studio che vengono eventualmente erogate da Enti terzi che ne riconoscono il percorso formativo e la valenza didattica. In particolare si possono  verificare le opportunità offerte dal MAE, Ministero Affari Esteri.

20. Termini per le iscrizioni?

1° ANNO          

  • iscrizione ammissioni dal 1 giugno al 1 settembre 2017.
  • iscrizione al corso entro sette giorni dalla comunicazione di superamento dell'esame di ammissione.

2° e 3° ANNO  

  • dal 3 luglio 2017 ed entro il 8 settembre 2017.

CORSI SERALI  

  • iscrizione ammissioni dal 1 giugno ed entro il 15 settembre 2017.
  • iscrizione ai corsi entro sette giorni dalla comunicazione di superamento dell'esame di ammissione.

21. Quando si terranno gli esami di ammissione?

1° anno - Colloqui di ammissione dal 11 settembre al 4 ottobre 2017.

Corsi serali - Colloqui di ammissione a partire dal 2 ottobre al 11 ottobre 2017.

22. Qual è il titolo minimo richiesto per partecipare all'esame di ammissione ai corsi diurni e serali?
Diploma di istruzione secondaria di 2° grado (diploma di maturità).