Girare una scena

Il genere, lo stile registico, la macchina da presa

a cura di Simone Scafidi

L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le regole basilari della messa in scena.
Dopo una prima parte frontale sulle regole primarie della regia, il corso proseguirà con un piccolo laboratorio di messa in scena. Partendo dal testo di una singola scena, gli studenti saranno coinvolti in alcune semplici, brevi, ma stimolanti esercitazioni.
Da una situazione base si realizzeranno tre variazioni, legate a tre generi differenti, affrontati attraverso lo stile registico più appropriato e l’uso più adatto della camera. Lo stesso punto di partenza, ma tre arrivi differenti e personali.

 

Calendario e frequenza
dal 12 febbraio al 12 marzo 2018
50 h: 3 lezioni a settimana di 4 h, 1 lezione finale di 2 h
lunedì, mercoledì, venerdì
orario 18.00-22.00

Costo
€ 450,00

Sede del corso
Civica Scuola di Cinema
viale Fulvio Testi 121 - 20162 Milano

Livello del corso
intermedio

Profilo del candidato
Aperto a quanti interessati (studenti e professionisti dell'audiovisivo, appassionati, professionisti di altri settori), età minima 18 anni.

Modalità d'ammissione
Selezioni tramite iscrizione gratuita al link a destra nella corrente pagina, allegando obbligatoriamente la seguente documentazione: 1 CV (con particolare riferimento alle esperienze inerenti la disciplina del corso - formato pdf) e 1 lettera motivazionale (perché si vuole fare questo specifico corso - formato .pdf).

Chiusura iscrizioni alle ammissioni
19 gennaio 2018

Posti disponibili
Minimo frequentanti 10, massimo 14. Il corso non sarà attivato se il numero di candidati idonei non avrà raggiunto la richiesta minima.

Criteri di selezione
- valutazione CV (con particolare riferimento alle esperienze inerenti la disciplina del corso)
- valutazione lettera motivazionale (perché si vuole fare questo specifico corso)
- ordine di iscrizione all'ammissione
Inoltre particolare attenzione verrà data a quanti hanno partecipato alla selezione per i corsi Triennale e Serale e non sono riusciti a rientrare in graduatoria dato l'altissimo numero di candidati (si prega di segnalare l'eventuale partecipazione alle ammissioni e per quale corso nella lettera motivazionale). Attenzione: le domande incomplete della documentazione richiesta (CV e lettera motivazionale in .pdf caricati autonomamente e non inviati a mezzo posta elettronica) non saranno prese in considerazione.

Info e contatti
Dalila Sena d.sena@fondazionemilano.eu
tel. 02 97152213 (orario pomeridiano)

 

PROGRAMMA

Le regole della messa in scena
(12 h)
• La grammatica e le basi della continuità visiva corretta
• La messa in scena e l’organizzazione di quanto accade davanti alla macchina da presa
• La composizione visiva e i movimenti di camera

Scrittura e preparazione alle riprese
(12 h)
• Primo incontro e secondo incontro: una scena e le sue tre variazioni. Scelta dei generi con i quali affrontare e riscrivere una scena di partenza in tre varianti. Scrittura della sceneggiatura. Definizione dello stile e dell’uso della camera
• Terzo incontro. Preparazione alle riprese

Riprese (in aula o negli spazi comuni della scuola)
(12 h)
• Riprese della prima variante
• Riprese della seconda variante
• Riprese della terza variante

Laboratorio di montaggio
(12 h)
• 4 ore: lezione sul montaggio e tutorial sull’uso del software Premiere.
• 8 ore: montaggio da parte degli allievi dei lavori girati

Feedback e conclusioni
(2 h)