Maratona Manzoni International

I Promessi Sposi in tutte le lingue in un’inedita versione rap

Sabato 16 dicembre si è tenuta la quarta edizione della Maratona Manzoni con un nuovo appuntamento poliglotta  aperto a tutti, la mattina dalle 11 alle 13.00 al liceo A.Manzoni, in via Orazio 3, e dalle 17 alle 20 alla Civica Scuola Interpreti e Traduttori Altiero Spinelli, in via Carchidio 2.

Maratona Manzoni International, spin-off del festival che dal 2014 coinvolge i cittadini nella lettura ad alta voce del capolavoro manzoniano e lo porta nei luoghi significativi per lo sviluppo urbano, è stata ideata in collaborazione con la Civica scuola interpreti e traduttori Altiero Spinelli, con gli alunni del Liceo classico Manzoni, con la cooperativa sociale La Cordata e con il fondamentale contributo di Fondazione Casa Manzoni Centro Nazionale di Studi Manzoniani che ha fornito parte delle traduzioni. 

Le voci dei ragazzi fra i 14 e i 22 anni, studenti di lingue milanesi e loro coetanei provenienti dal resto del mondo, hanno dato vita ad un canto di Natale internazionale. Secondo la natura itinerante di Maratona Manzoni, gli oltre cento lettori tra cui figurano ragazzi, docenti, un console e l’assessore all’Istruzione Anna Scavuzzo, si sono distribuiti nel tempo e nello spazio fra le aule, i corridoi e gli atrii dei due imponenti edifici in cui hanno sede il Liceo Manzoni e la Civica Spinelli.
Le avventure di Renzo e Lucia sono state raccontate in una ventina di lingue e ascoltandole il pubblico ha fatto il giro del mondo: partendo Milano, viaggeranno per l’Occidente, attraverseranno la Russia fino in Medio Oriente e in Cina e toccheranno poi il continente africano. 

Il progetto è dedicato in modo particolare alla nuova generazione cittadina e non può che svilupparsi sulla base del potenziale dei ragazzi e dei diversi linguaggi del loro quotidiano. Sono tre i percorsi avviati nei mesi precedenti all’evento, in lezioni laboratoriali con i diversi professionisti dello staff: la registrazione di un rap multilingue con i minori stranieri non accompagnati delle Case Saltatempo della cooperativa sociale La Cordata (https://youtu.be/RCBOAb0NqKA), che aggiorna ai tempi nostri e alla loro incredibile esperienza migrante l’arrivo del giovane forestiero Renzo a Milano; la realizzazione dello spot video (https://youtu.be/BWS1OcL9FfE) e di nuovi Minimal Incipit (l'arte minimalista applicata agli incipit letterari, da sempre grafica iconica del festival) con la III° D del Liceo Manzoni all’interno del percorso di alternanza scuola/lavoro; e infine la mediapartnership con il webmagazine della Civica L’Altiero. La lettura pomeridiana è iniziata con la lingua dei segni.
Come già avvenuto, l’associazione Treccani Cultura ha partecipato a Maratona Manzoni recuperando e valorizzando alcune parole usate nei Promessi Sposi, attraverso l’installazione di totem sui quali sono visibili i lemmi manzoniani tratti dal Vocabolario Treccani on-line che metteranno in evidenza il fondamentale contributo apportato dal Manzoni alla costruzione di una lingua nazionale.
Maratona Manzoni si svolge in collaborazione con il Comune di Milano e il Sistema Bibliotecario di Milano; questo spin-off di dicembre è realizzato con l’associazione ExVoto e grazie al sostegno del Municipio 1.