22/7 Il viaggio continua - nei luoghi Aperti per Voi del Touring Club Italiano - DUO Enrico Scanu/Elia Grassi - musiche di Kern, Corea, Shorter, Jobim, Nelson, Davis

Dove la musica classica e il jazz si incontrano - ingresso libero

                                                                                       

nell'ambito di
"Il viaggio continua"
 nei luoghi Aperti per Voi del Touring Club Italiano
www.touringclub.it/news/aperti-per-voi-un-nuovo-programma-di-eventi-gratuiti-a-milano

Sei appuntamenti gratuiti con gli allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado/Civici Corsi di Jazz

 

* 22 luglio 2017 ore 16.30
DUO  Enrico Scanu, voce; Elia Grassi, pianoforte
musiche di Jerome Kern, Chick Corea, Wayne Shorter, Antonio Carlos Jobim, Oliver Nelson e Miles Davis.

Il duo composto da Andrea Serino, al pianoforte, ed Enrico Scanu, alla voce, ripercorre la storia della musica jazz in modo trasversale. Durante il concerto saranno proposti brani con radici diverse, dal blues al gospel, dal Bebop al jazz modale, il tutto passando attraverso celebri standard della cultura popolare americana. Il fil rouge della performance sarà l’improvvisazione vocale, con i suoi timbri  e i suoi colori.

Programma
Night dreamer
Equinox
My funny valentine
Black narcisuss
Stolen moments
Paranoid android
Strange fruits
Four
In a sentimental mood


"Il viaggio continua"  - tutti gli appuntamenti

    Stabat Mater, G. B. Pergolesi
25 maggio 2017 ore 20.30

Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore
Corso Magenta, 15, MI

Go Eun Lee, soprano
Dyana Bovolo, mezzosoprano
Alessia Giuliani, primo violino
Martina Verna, secondo violino
Simone Draetta, viola
Paolo Tomasini, violoncello
Maurizio Carnelli, direzione artistica


 

   Cinque concerti jazz a casa Boschi Di Stefano - 27 maggio/28 ottobre
Dove la musica classica e il jazz si incontrano
via Giorgio Jan, 15 Milano
Civici Corsi di Jazz - Civica Scuola di Musica Claudio Abbado

Jazz e futurismo fanno parte di un movimento di battaglia culturale ancora vivo, soprattutto nel nostro paese, portatore di un pensiero globale in grado di coinvolgere tutte le arti, senza limiti né barriere, l'intera società, la politica, il costume, la morale. Il futurismo, intuitivo e dirompente, trovò una sponda musicale nel jazz, anzi nel “jazz-band”, che rivive nello spazio voluto da Stefano Boschi, da sua moglie Marieda di Stefano e scoperto da Philippe Daverio, grazie al Comune di Milano e al Touring Club.

* 27 maggio 2017 ore 16.30
Giuseppe Blanco, pianoforte
Da Duke Ellington a Thelonious Monk, da John Coltrane a Chick Corea, da Enrico Intra ai pezzi originali dello stesso Blanco

* 24 giugno 2017 ore 16.30
Andrea Candeloro, pianoforte solo
musiche di George Gershwin

* 22 luglio 2017 ore 16.30
DUO  Enrico Scanu, voce; Elia Grassi, pianoforte
musiche di Jerome Kern, Chick Corea, Wayne Shorter, Antonio Carlos Jobim, Oliver Nelson e Miles Davis

* 23 settembre 2017 ore 16.30
Davide Cabiddu, pianoforte; Marta Arpinivoce

* 28 ottobre 2017 ore 16.30
Giulia Malaspina, pianoforte evoce
musiche di Cole Porter