Autocertificazione

Normativa di riferimento: D.P.R. n. 445/2000
L’autocertificazione è una dichiarazione, sottoscritta dall'interessato, che sostituisce i certificati o gli atti di notorietà.
L’autocertificazione è gratuita e gli Enti pubblici, così come le società concessionarie di pubblico servizio, hanno l’obbligo di accettarla.

Come fare:

Per l'autocertificazione puoi usare il “modello autocertificazione”: occorre compilarlo con i tuoi dati personali e barrare la casella che interessa.
Per la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (Artt. 46 - 47, D.P.R. 28.12.2000 n. 445) si può usare il `modello di dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà”, già predisposto nei diversi tipi per gli usi correnti: la dichiarazione deve vertere su stati, fatti o qualità personali a diretta conoscenza del dichiarante.

I cittadini extracomunitari possono usare l’autocertificazione solo se:

  • sono legalmente residenti in Italia
  • la dichiarazione contiene dati la cui veridicità può essere accertata da soggetti pubblici o privati italiani.

Il servizio di autocertificazione mette a disposizione dei moduli predisposti per la dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa a:

  • Iscrizione
  • Iscrizione e Carriera
  • Titolo/Frequenza
  • Titolo/Frequenza e Carriera