Marco Monzini

Corso: 
Serali e Open class
Insegnamenti: 
Regia

Classe 1985, ha studiato e vive a Milano. Nel 2010 si diploma in Regia teatrale presso la Paolo Grassi e poi si laurea in Scienze dello Spettacolo e della Comunicazione multimediale presso l’Università degli Studi di Milano, con una tesi dal titolo: “Lo sguardo necessario: osservazione, dominio di sé e facoltà immaginativa nel lavoro dell’attore”. Dal 2005 si occupa di prosa collaborando a diversi progetti per il CRT e il Piccolo Teatro. Dal 2011, presso il Teatro alla Scala è assistente alla regia e aiuto regista per numerose produzioni affiancando, tra gli altri, A. Hermanis, R. Carsen, R. Jones, F. Wake Walker, J. Miller, G. Barberio Corsetti, N. Lehnhoff, K. Holten e collaborando alle riprese di repertorio di F. Zeffirelli, P. Chéreau e J.P. Ponnelle. Come regista ha diretto “Il compleanno” di H. Pinter, “La bottega del caffè” di C. Goldoni, “L’assedio di Leningrado” di J.S. Sinisterra e lo spettacolo evento per il FAI a Villa Necchi “L’utopia del fenicottero” di G. Murroni.