Michele Bottini

Corso: 
Attore teatrale, Summer School
Insegnamenti: 
Movimento
Maschere di Commedia dell’Arte

attore di teatro e cinema, docente di movimento scenico, maschere di Commedia dell’Arte e tecniche di improvvisazione

Dopo essere stato sostituto di Ferruccio Soleri nel ruolo di Arlecchino nel “Servitore” di Strehler ha continuato a lavorare al Piccolo Teatro di Milano anche sotto la direzione di Luca Ronconi, oltre a numerose tournèe con spettacoli di Commedia dell’Arte e di commedia moderna. Attualmente è direttore artistico della compagnia Skene Company Milano ed insegnante di  Movimento e Maschere di Commedia dell’Arte presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi”. E’ infine docente in diversi seminari internazionali (USA, Parigi, Berlino,…).

‘Questa tradizione mi è stata consegnata in primis dal Piccolo Teatro di Milano attraverso le tournèe mondiali del “Servitore di due padroni” di Giorgio Strehler; in seguito la curiosità e lo studio, uniti al mio amore per la pedagogia, mi hanno condotto all’esplorazione personale di diversi metodi che con la Commedia avevano attinenza, in particolare con il lavoro di Jaques Lecoq, dandomi la possibilità di sviluppare un metodo pedagogico che metta in stretta relazione le tecniche della commedia con quelle dell’acting teatrale e cinematografico contemporaneo.

Il teatro è un grande gioco di energia, passione e rigore, che sono sicuramente qualità che mi riconosco.

Il Teatro è gioco, sogno e militanza…’  Michele Bottini