Tradurre col computer

Tradurre col computer: dalla traduzione automatica al CAT e ritorno è il breve saggio di Hellmut Riediger sulle tecnologie della traduzione.

I traduttori, come tutti coloro che scrivono testi, usano il computer, usano programmi di videoscrittura, sbrigano la loro corrispondenza e gestiscono i loro incarichi o progetti via e-mail o attraverso sistemi cloud, navigano e ricercano in rete.
Tuttavia quando si parla di tecnologie informatiche per la traduzione, ci si riferisce in particolare a quei sistemi progettati appositamente per l’attività traduttiva, da quelli che pretendono di sostituire il traduttore (sistemi di traduzione automatica), a quelli che forniscono al traduttore strumenti per lo svolgimento di attività tradizionalmente svolte manualmente, quali vari tipi di analisi sul testo di partenza e/o di arrivo, la creazione, gestione e consultazione di glossari, le ricerche in corpora linguistici e la produzione del testo di arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *